Il coro “Le Verdi Note dell’Antoniano” è un progetto di Antoniano di Bologna e sostiene i progetti di solidarietà di Antoniano onlus.

Articoli recenti

Tag Cloud

Menu

viterbo
Dietro le quinte

Concerto a Viterbo!

Sabato mattina le verdinote sono partite alla volta del Lazio per cantare per l’associazione  umanitaria “semi di pace” presso il teatro dell’unione di Viterbo  a sostegno del Progetto “Speranza, un cuore per l’Asia”. Avevamo già cantato per l’associazione “Semi di Pace” qualche anno fa, e ci hanno accolto, come allora, con entusiasmo e tanta emozione! Ma anche il concerto è stato molto emozionante e ricco di sorprese: sicuramente a partire dalle gag dei nostri tre mitici presentatori, Valerio (al suo debutto), Sara e Serena! Era la prima volta che presentavano tutti e tre e sono stati bravissimi!

Dopo il concerto siamo subito partiti per Tarquinia dove abbiamo dormito a cenato e dove, la mattina dopo, abbiamo animato la messa! Ma è stato a pranzo che ci sono stati momenti di delirio…sarà che le verdinote + cibo sono un connubio sicuramente di successo, ma è qui che il nonno Bersa ha dato il meglio di sé, facendoci dono di un duetto (che io ho prontamente ripreso col cellulare ihihihihhi) con una delle mitiche zdaure che ci hanno fatto da mangiare…
“E noi je dimoooooooo e noi je famooooooooooooooooooooooooo “
Come ha detto Sara, potremmo inserirla nel repertorio, tanto il solista ce l’abbiamo!!!
Bisogna solo convincere Stefano 😛

Altro momento topico, quando abbiamo lasciato giù dal pullman Emanuel e l’Arianna per fargli uno scherzo: dovevamo partire per tornare a casa, ma mancavano solo loro due all’appello (più il nonno Bersa, che era andato a vedere che fine avessero fatto, ovviamente era andato a cercare nel posto sbagliato) e  siamo simpaticamente partiti per tornare a Bologna e loro a correrci dietro ….che bei momenti!!! Si vede che siamo un coro unito eh?!?! :P:P

Insomma, era da un po’ che non andavamo via un paio di giorni tutti assieme, ci siamo divertiti parecchio. Nonostante un po’ la sfaticata in pullman, non potevamo mancare, cantare per “Semi di Pace” è stata una bella occasione per aiutare questa associazione e per divertirci, merito soprattuto della bellissima accoglienza che ci hanno riservato!
Grazie mille!

Un bacio a tutti,

Alessandra