Il coro “Le Verdi Note dell’Antoniano” è un progetto di Antoniano di Bologna e sostiene i progetti di solidarietà di Antoniano onlus.

Articoli recenti

Tag Cloud

Menu

Speciale coristi

Oggi conosciamo… Matteo!

Nome?
Matteo

Soprannome?
Teo/Matte

Anni?
21

In che settore canti?
Bassi (e a volte Tenori)

Nella vita ti occupi di?
Sono un poliziotto

Che musica ascolti?
Prevalentemente Pop, anche se alla fine ascolto un po’ di tutto

Perché sei entrato nelle Verdi Note?
Perché da piccolo ho sempre seguito le Verdi Note e ho sempre desiderato entrarci… poi un giorno si è presentata l’occasione ed eccomi qui!

Da quanto tempo canti e come sei entrato nel
gruppo?

Sono nelle Verdi Note da circa 2 anni… su consiglio di Sara e Alessio, ho partecipato alle selezioni e mi hanno preso!

Quando e come è iniziata la tua avventura all’Antoniano?
La mia avventura all’Antoniano è iniziata da giovanissimo, a soli 5 anni, quando cominciai a cantare con il “Piccolo Coro Mariele Ventre di Padova” e da lì non si è mai fermata.

Cosa rappresenta per te, oggi, l’Antoniano?
Posso riassumere con questa frase: Una grande famiglia.

Galleria fotografica

Se dico “Mariele” a cosa pensi?
Amore e musica!

Hai altre esperienze musicali?
Si! Ho partecipato a numerosi concorsi canori in tutta Italia e sono stato selezionato, per interpretare alcune canzoni inedite, da autori di fama nazionale tra cui Franco Fasano (autore di molte canzoni dello Zecchino d’oro). Numerose sono anche le partecipazioni a trasmissioni televisive su Rai, Telearena, Canale Italia, GoldTV, etc… ed alcune radiofoniche tra cui Radio RCS. Tra le esperienze più belle, c’è sicuramente l’esser stato uno dei finalisti di “Casa Sanremo”, proprio a Sanremo, durante il Festival della canzone italiana. Inoltre ho fatto 4 anni di pianoforte, 2 di chitarra e
da 8 anni sono Direttore del “Coro Mariele Ventre di Chioggia”, appartenente alla grande famiglia dei cori della Galassia dell’Antoniano.

Tuo punto di forza?
Simpatia (spero)

Canzone preferita dello Zecchino d’Oro di quando eri bambino?
“Non lo faccio più”

Canzone preferita delle Verdi Note?
In realtà ne ho tre: “A un passo da te”, “Cambia musica” e “Stagioni d’amore”

Canzone preferita in generale?
“Lo strano percorso” di Max Pezzali/883

Quale canzone ti piacerebbe che le Verdi Note cantassero e perché?
Non saprei…ci sono troppe canzoni che meritano di essere interpretate

Cantare in coro è come… ?
Cantare in coro è come essere parte di una squadra… si vince solo cantando insieme!!!

Le Verdi Note in 5 parole: Amicizia, fiducia, forza, pazienza e…musica!

Vuoi aggiungere qualcosa?
Che aspettate?! Seguiteci sulla nostra pagina Instagram Le Verdi Note dell’Antoniano!