Il coro “Le Verdi Note dell’Antoniano” è un progetto di Antoniano di Bologna e sostiene i progetti di solidarietà di Antoniano onlus.

Articoli recenti

Tag Cloud

Menu

Speciale coristi

Oggi conosciamo… Concetta!

Nome?
Concetta

Soprannome?
Titti

Anni?
22

In che settore canti?
Contrabbasse camioniste (Contralti primi)

Nella vita ti occupi di?
Sto per laurearmi in Scienze Farmaceutiche Applicate

Che musica ascolti?
Veramente di tutto, ma ultimamente i più gettonati sono Beyonce, Whitney Houston, Stevie Wonder e Bruno Mars, ma la lista potrebbe essere infinita.

Perché sei entrato nelle Verdi Note?
Quando sono uscita dal Piccolo Coro, a 13 anni, non ero abituata ad avere le giornate così “vuote”, il Piccolo Coro è stato da sempre l’unica mia attività extrascolastica, impegnando tutte le mie giornate, sentivo che mi mancava qualcosa. Ho aspettato un annetto, giusto il tempo di ambientarmi al liceo, e poi subito Verdi Note!

Da quanto tempo canti e come sei entrato nel gruppo?
Ho sostenuto la selezione per entrare nelle Verdi Note nell’ottobre del secondo anno di liceo. Era il 2010. Il gruppo era già molto coeso, cantavano insieme da anni ed erano cresciuti insieme, ma non mi sono mai sentita la “nuova arrivata”, è stata da sempre una famiglia. Tutti i nuovi entrati di quel periodo furono denominati “gli Youngssss”, eravamo i fratellini minori da far crescere J

Quando e come è iniziata la tua avventura all’Antoniano?
L’avventura all’Antoniano è iniziata nel 2003, quando sono entrata nel Piccolo Coro. Mia madre mi aveva proposto di partecipare alle selezioni già a 6 anni, ma rifiutai. Me lo ripropose a 8, convincendomi. Non avevo mai visto lo Zecchino D’oro in vita mia!

Cosa rappresenta per te, oggi, l’Antoniano?
È casa, ci sono cresciuta. Ho  trascorso più tempo lì che a casa mia (.. e non è un modo di dire).

Se dico “Mariele” a cosa pensi?
Non ho mai potuto conoscere Mariele di persona, ma credo che la parola MAMMA sia quella che si addica maggiormente.

Hai altre esperienze musicali?
Sempre e solo Antoniano! (Da piccola ho sempre, cantato a casa con mio padre. Fin da ragazzo ha sempre suonato con i suoi amici e io da piccola andavo a tutte le loro prove (e quando posso ci vado tutt’ora), è a lui che devo il mio “orecchio”).

Tuo punto di forza?
La positività 

Canzone preferita dello Zecchino d’Oro di quando eri bambino?
È impossibile scegliere!

Canzone preferita delle Verdi Note?
Joyful Joy da “Sister Act 2” 

Canzone preferita in generale?
Fightman dei Casiopea

Quale canzone ti piacerebbe che le Verdi Note cantassero e perché?
“ I Want you back” dei Jackson 5, “Farò di te un uomo” dal cartone Disney “Mulan” e sicuramente tante altre che non mi vengono in mente.

Cantare in coro è come… ?
Stare sulla Luna (… immagino, non ci sono mai stata): ti senti leggero, la testa si svuota, e sei felice. 

Le Verdi Note in 5 parole: Pazienza, follia, amicizia, disciplina, forza.

Vuoi aggiungere qualcosa? Verde Nota è per sempre!