Il coro “Le Verdi Note dell’Antoniano” è un progetto di Antoniano di Bologna e sostiene i progetti di solidarietà di Antoniano onlus.

Articoli recenti

Tag Cloud

Menu

Dietro le quinte

Come passa in fretta il tempo!

Eccoci qui, a poco più di 24 ore dalla fatidica serata!

Sembrava così lontano il 25 giugno e invece siamo già arrivati alla data tanto attesa!

Devo fare una piccola premessa a quello che state leggendo: 20 anni di Verdi Note sono davvero tanti, ma 21 anni di Antoniano sono un vero successo per me!

Ma come me, tanti altri ormai sono di casa all’Antoniano da più di un decennio e questo è emblematico di quanto questo ambiente ci abbia dato l’opportunità di far fruttare le nostre capacità vocali.

Inoltre dobbiamo ammettere che la progettazione di questo spettacolo non è stata per nulla una cosa semplice, perché siamo molto entusiasti di questo vero e proprio evento, tanto che nella realizzazione di questa serata avremmo voluto mettere tantissime altre cose! Purtroppo abbiamo dovuto fare una scrematura e una certosina selezione! Avremmo ampiamente superato la durata della lettura integrale della Bibbia!

Ma vi posso assicurare che tutto quello che si vedrà sul palco domani è il frutto della professionalità di tante persone: musica, canto, recitazione si uniranno insieme per ripercorrere un viaggio che dura da 20 anni, addirittura anche con la danza con il meraviglioso contributo di una “farfallina” bionda e sempre sorridente! (che emozione vederla provare con noi ieri sera!!).

Detto ciò il primo pensiero va al fatto che da soli abbiamo venduto tutti i biglietti direttamente fino al loro esaurimento! Per ridere l’altra sera si diceva che si potrebbe aggiungere qualche data..come hanno fatto gli U2!! Non lo faremo, ma dobbiamo ammettere che l’idea ci dà una certa soddisfazione!

Un altro pensiero va a tutti coloro, di noi Verdi Note e non, che hanno partecipato in qualche modo con il loro contributo alla realizzazione di questo Galà, ognuno con le sue capacità e con le proprie conoscenze e professionalità: testi, musiche, video, attività di ricerca e selezione di tutti i materiali che contribuiranno ad arricchire questa serata.

Un altro pensiero va a chi ci sostiene quotidianamente, da vicino o da lontano, attraverso il sito o direttamente, le nostre famiglie, i consorti e i morosi/e, e i tantissimi amici grazie ai quali riempiremo domani il teatro!

Infine un pensiero va alla passione che ci accomuna e ci unisce che è quella della musica e del canto, come forma di espressione, di comunicazione, di amore, di gioia, libertà, di carità e altruismo.

Tutti noi che cantiamo nelle Verdi Note e non altrove, l’abbiamo scelta come mezzo per trasmettere la nostra passione per la vita con la volontà di strappare un sorriso a chi ci ascolta.

Per ultimi, ma solo perché più importanti, c’è un pensiero e un grande grazie ai nostri maestri che si sono succeduti dal 1989, e soprattutto al nostro Maestro Nanni con il quale abbiamo passato gli ultimi 7 anni, crescendo sia d’età che di qualità, e che ci ha portato a spaziare anche in musicalità diverse da quelle alle quali eravamo abituati, migliorando incredibilmente!

Tutto il resto va alle emozioni che si scateneranno domani sera con chi sarà presente a quello che sarà per noi il modo migliore che abbiamo per dire GRAZIE A TUTTI VOI che condividete con noi l’amore per la musica!

Lucia Mele