Le Verdi Note cantano alle scuole G. Dozza di Bologna

Sabato 27 Maggio 2017 le Scuole Medie G. Dozza di Bologna hanno ospitato il coro de Le Verdi Note dell’Antoniano all’interno dello spettacolo di fine anno ad opera del Coro di voci bianche dell’istituto, diretto dal Prof. Stefano Nanni.

La manifestazione rientra all’interno delle attività previste dal Laboratorio di Canto Corale, tenuto dal Mestro Stefano Nanni, già direttore del coro de “Le Verdi Note” dal 2002, con il fine di sviluppare nei ragazzi, oltre alle competenze artistiche, la capacità di ascolto di sé stessi e degli altri, per imparare a relazionarsi in maniera positiva favorendo l’integrazione; la disciplina necessaria per costruire e valorizzare un progetto comune; la correttezza nei rapporti e il rispetto per le diversità, con il fine di sentirsi tutti parte integrante di un unico grande gruppo.

Le Verdi Note dell’Antoniano da sempre considerano questi valori come fondanti e parte integrante del percorso artistico e umano necessari allo sviluppo della persona, e hanno quindi aderito con entusiasmo a questa importante iniziativa. Il canto corale è, infatti, palestra quotidiana di quei valori che da sempre contraddistinguono le attività dell’Antoniano.

Racconta Stefano Nanni:

E’ stata un’esperienza positiva. Sono stati momenti davvero emozionanti la partecipazione a vari eventi legati all’attività didattica quali: il concerto presso il Centro Lercaro, in occasione del S.Natale, per portare un sorriso ai tanti ospiti anziani della struttura; il concerto di benvenuto ai Docenti del Progetto Erasmus Plus e ai ragazzi e Docenti dello scambio linguistico con la Grecia; la partecipazione all’Evento Finale all’interno del Progetto INS, tenutosi presso l’Aula Magna dell’ITIS “Belluzzi”, il Saggio Finale tenutosi presso l’Aula Magna del Plesso “G.Dozza”, impreziosito dalla presenza del Coro: “Le Verdi Note dell’Antoniano”, con cui il Coro “G.Dozza” ha eseguito il brano: “Il segreto (per Mariele)” composto da due coristi delle Verdi Note: …un coro a mille voci…per seminare amore…che punta dritto al cuore!”

Sono stati momenti in cui la presenza di tanti Genitori, Docenti e Compagni di Classe ha sicuramente gratificato il Coro, anche alla luce di un aspetto collaborativo tra Alunni e Docenti che ritengo sia sempre più importante all’interno della Scuola.

La scelta dei brani è sempre stata fatta in base alla loro valenza educativa. Posso affermare che le Esercitazioni Corali hanno stimolato i ragazzi, prima di tutto, nel migliorare il proprio autocontrollo: tutti si sono sentiti “elementi validi e fondamentali” per poter raggiungere la meta prefissata; è migliorato così anche il grado personale di socializzazione.”

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *