A un passo da te | Testo

A un passo da te - Le Verdi Note dell'Antoniano - Copertina
A un passo da te” di Le Verdi Note dell’Antoniano
Testo e musica: Sara Casali e Alessio Zini

Come un battito sospeso
tra la luce e realtà
come un canto tatuato
sulla pelle sarà

Cuore in gola, buio in scena
ma che freddo che fa
sulle mani, sulla schiena
che travolge chi sa

Che cosa rimane… fin qui
chissà?
per cosa rischiare… da qui!

Tu prendi il meglio, e portalo via con te
con il coraggio di sceglierti perchè
si può restare, o dimmi dove si va
basta un passaggio, c’è chi lo aspetta già!

Cosa rimane.. cosa rimane..
dove si va?
Cosa rimane.. cosa rimane..
a un passo in più da te!

Come allergico a un binario
questo viaggio è così
cuore nel bagaglio a mano
si riparte da qui

E’ un ricordo già rimosso
che fa tutto da sé
è la sensazione addosso
che lui scelga per te

Che cosa rimane… fin qui
chissà?
E quanto rischiare… da qui

Tu prendi il meglio, e portalo via con te
con il coraggio di sceglierti perchè
si può restare, o dimmi dove si va
basta un passaggio, c’è chi lo aspetta già!

Cosa rimane.. cosa rimane..
dove si va?
Cosa rimane.. cosa rimane..
a un passo in più da te!

Nessuno può regalarti chi diventerai
Nessuno può raccontarti davvero chi sei
Niente spazi né regole fuori da te,
oggi le scriverai!

Tu prendi il meglio, e portalo via con te
con il coraggio di sceglierti perchè
si può restare, o dimmi dove si va
basta un passaggio, c’è chi lo aspetta già!

Cosa rimane… cosa rimane…
dove si va?
Cosa rimane?
Tra il tempo e l’anima
cosa rimane… cosa rimane…
Dove si va?
Cosa rimane?
A un passo in più da te!

Lo Zecchino di Natale, Raiuno

Gallery